OSTEOBIOL PUTTY 3 SIRINGHE DA 0.25 CC
2504/6 2504/6 2504/6
Prodotto
Putty
Linea
OSTEOBIOL
Fabbricante
Tecnoss
Cod.
2504/6
Prezzo
168,00 € + IVA
N° di repertorio
478863
CND
P900402
Dispositivo di classe CE
3

CARATTERISTICHE

Putty è una pasta ossea con almeno l’80% di osso eterologo micronizzato (granulometria ≤ 300 μm) e 20% gel di collagene (Gel 0). È realizzato mediante un processo esclusivo che assicura al prodotto un’eccezionale malleabilità e plasticità, facilitando la sua applicazione in alveoli e difetti peri-implantari con pareti contenitive.
Grazie al suo contenuto di collagene, il prodotto facilita il coagulo ematico e la successiva invasione delle cellule riparative e rigenerative. Il successo dell’innesto necessita della completa stabilità del biomateriale: per questo motivo, Putty deve essere usato solo in cavità in grado di contenerlo in modo stabile. Quindi, Putty non deve essere
innestato in difetti a due pareti o in procedure di rialzo di seno mascellare.

INDICAZIONI D'USO

Iniettare il prodotto e adattarlo alla morfologia del difetto senza compressione; ogni residuo non stabile deve essere rimosso prima della sutura dei tessuti molli. Si raccomanda l’utilizzo di una membrana OsteoBiol Evolution per proteggere l’innesto di Putty in difetti peri-implantari.

INDICAZIONI CLINICHE

Implantologia: riempitivo alveolare versatile per la preservazione del volume crestale e in caso di impianti post-estrattivi immediati dove facilita la stabilità primaria; ideale per il trattamento delle lesioni peri-implantari e nelle procedure di split-crest.

Chirurgia orale: riempimento ideale dopo estrazioni dentali, granulomi, cisti odontogene.

Tempi di rientro: circa 4 mesi.

Vantaggi

Biomateriale pre-idratato in siringa sterile pronto all'uso, eccezionale maneggevolezza e malleabilità, permette di riempire rapidamente difetti contenitivi di difficile accesso. 

CONFEZIONAMENTO

3 siringhe sterili da 0.25 cc contenente pasta d'osso cortico-spongioso collagenato di origine suina, granulometria ≤ 300 micron.

Prodotti

Vai all'inizio della pagina